Follow me!

ROCKET VINYASA YOGA                                                                       " the Rocket gets you there faster!"

Il rocket yoga è una forma di yoga dinamico caratterizzato dalla sincronizzazione tra movimento e respiro

finalizzato a risvegliare il fisico e la mente. Il Rocket è un approccio innovativo verso il classico sistema dell'Ashtanga Vinyasa Yoga, che lo rende divertente e stimolante ma soprattutto aperto a tutti, principianti e più esperti.
La combinazione perfetta tra tempo e sequenza hanno fatto del Rocket un metodo valido per qualsiasi livello di preparazione. Lavorando sulle modifiche delle pose classiche senza perderne i benefici si riesce a raggiungere una rinnovata vitalità e energia.

Il Rocket training ha una durata di 1h e 30" ed è costituito da diverse posture di allungamento, forza, equilibrio e rilassamento. Dopo la pratica il vostro corpo sarà purificato e la vostra mente leggera.
Il Rocket nasce a San Francisco (California) nel 1980 da Larry Schultz il quale ha associato e ristrutturato la I, la II e qualche postura chiave della III serie dell'Ashtanga Vinyasa Yoga.

Le posizioni classiche dell'Ashtanga Yoga sono proposte in chiave attuale, accessibile a tutti ilivelli di pratica e  attentamente riformulate per stimolare in profondità i tessuti muscolari, il sistema nervoso e per favorire il libero fluire del prana.
Gli asana sono eseguiti secondo il rispetto del Vinyasa, sincronizzando ogni movimento al respiro. 


La pratica inizia sempre, con il Saluto al Sole (Surya Namaskara) A e B e si prosegue poi con le serie che prevede posizioni in piedi, posizioni sedute, posizioni invertite, pranayama e un meritato shavasana (posizione di rilassamento finale)
 

Benefici 

La pratica del Rocket Yoga consente di ottenere numerosi benefici sul piano fisico e psicologico.
Qui sotto ne trovate elencati alcuni :

  • sollievo dai dolori articolari;

  • gestione dei livelli di stress;

  • bilanciamento del metabolismo;

  • miglioramento dell’umore e delle capacità cognitive;

  • flessibilità e tonificazione muscolare.

  • incremento della fiducia in se stessi e sulle proprie capacità

  • calma interiore

IT'S ROCKET!

 

 "The name “Rocket” comes from one of the

guitar players from The Grateful Dead, Bob Wier."

 

 

"Il nome "Rocket" deriva da uno dei chitarristi di The Grateful Dead, Bob Wier. Larry era in tournée con la band e insegnava loro lezioni di yoga e avrebbe insegnato questa sequenza alla band. Dopo una lezione, Bob ha detto a Larry ... 'come si chiama questa sequenza ... è grandiosa! ". Larry rispose che non aveva un nome, gli piaceva solo insegnarlo. Wier gli consigliò che avrebbe dovuto chiamarlo "The Rocket!" Larry chiese perché e Wier disse "perché ti porta lì più velocemente !!" 

Larry scherzò non sapeva dove fosse "lì" ... ma ci sarebbe arrivato comunque più velocemente"

 

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon